Una powerline riesce a portare la tua rete internet in ogni angolo dell’ambiente, sia esso il tuo ufficio o la tua casa. Per questo è importante scegliere gli standard migliore anche in base all’utilizzo che andrai a farne.

Standard e potenza

Scegliere I giusti standard per la tua powerline significa poter contare sulla potenza necessaria per superare eventuali barriere ed interferenze. L’importanza di questo fattore, ovviamente, dipende anche dall’ambiente nel quale andrai ad installare la powerline.

Il mercato propone ormai diverse powerline, che supportano standard differenti. Questo va ad influenzare anche il numero di dispositivi massimi supportati, ovvero che possono essere collegati alla stessa rete sfruttando proprio la powerline.

Ricorda che l’unità di misura della velocità di una powerline è il Mb, ovvero Megabit per secondo. Questo fattore varia a sua volta in base allo standard scelto.

Lo standard più datato è l’Home Plug 1.0, che può raggiungere una velocità di soli 14 mb. È stato sostituito dall’Home Plug 1.0 Turbo, che può raggiungere velocità più alte, fino ad 85 Mb. Gli standard più recenti, quindi i più consigliati, sono l’Home Plug AV e l’Home Plug AV2. Entrambi raggiungono rispettivamente le velocità di 200 Mb e 500 Mb.

Sul mercato troverai anche modelli di powerline che supportano lo standard Home Plug AV2 e raggiungono anche 600 Mb di velocità, ma si tratta di prodotti dedicati ad un uso per lo più aziendale.

In genere un modello di powerline con standard Home Plug AV2 è in grado di supportare fino a ben 16 dispositivi collegati in contemporanea. Ciò è possibile poiché’ essi sono in grado di sfruttare virtualmente tutti i cavi che compongono il tuo impianto elettrico. Uno standard Home Plug AV2 è compatibile anche con modelli AV, ma la velocità e le prestazioni risulteranno ridotte.

Troverai tutte le informazioni relative alla velocità e al numero di dispositivi supportati sulla scheda prodotto di ogni powerline.

Scegliere lo standard giusto non è possibile, ma basta conoscere le differenze fra tutti quelli presenti sul mercato. Ovviamente uno standard Home Plug AV2 è il più consigliato, essendo il più recente e quindi più potente.

Leggi anche: Qual è la differenza fra scarificatore e arieggiatore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *