La depilazione è uno di quei mali necessari se si vuole una pelle liscia. Ogni metodo ha i suoi vantaggi e svantaggi quando si tratta di costi e convenienza. Si può pensare che la rasatura sia il peggiore del gruppo.

Fonte: epilatore.biz

E infatti, secondo noi è così. L’epilazione è un metodo più ecologico, rapido ed economico per liberarsi da quegli odiosi peli superflui. Andiamo a scoprire l’epilazione!

Gli epilatori sono economici ed ecologici

Si può pensare all’epilazione come a una forma di ceretta meccanizzata. Si usa un dispositivo elettrico o a batteria per strappare i peli. È diverso dalla ceretta, che utilizza strisce di cera per strappare i peli. Ci sono diversi vantaggi nel percorrere la via dell’epilatore che vi farà gettare via il rasoio per sempre. In primo luogo, non ha parti sostituibili in modo che non paghiate più del dovuto. Paragonatelo alla rasatura. Potreste pensare che il costo iniziale sembra ragionevole fino a quando non arriverà il momento di sostituire la vecchia lama con una nuova. Le sostituzioni non sono a buon mercato, ma nemmeno l’alternativa. Anche se si ottengono diverse settimane da una usa e getta, finisce comunque nella spazzatura e, in ultima analisi, in una discarica. Un epilatore ti farà spendere intorno ai 100 euro per un modello decente. Se fate i conti, vedrete che recupererete rapidamente il vostro costo rispetto ai rasoi usa e getta o alle lame di ricambio. Un altro motivo per prendere in considerazione un epilatore è la convenienza. La rimozione dei peli non è un compito divertente, ma certamente ridurrebbe il dolore se si potesse aspettare più a lungo tra le diverse sessioni di epilazione. 

Per concludere, poiché un epilatore tira fuori i peli dalle radici, la vostra pelle rimarrà più liscia più a lungo. Lo sforzo è lo stesso della rasatura e della ceretta, però utilizzando un epilatore i risultati saranno più longevi ed economici.

Leggi anche: Come scegliere un tagliasiepi?