Se avete deciso di allenarvi per perdere qualche chilo di troppo o per mettere un po’ di muscoli, allora vi consiglio di comprare uno stepper! Si tratta di un ottimo alleato per allenarsi in quanto può essere comodamente utilizzato da casa, permette di allenare diverse tipologie di muscoli e migliora la salute del sistema cardiovascolatorio. Date un’occhiata a quest’articolo per conoscere i criteri da prendere in considerazione per acquistare un buono stepper!
Fonte: migliori-stepper.info

I materiali di fabbricazione

Ovviamente vi conviene pagare un po’ di più per avere uno stepper di buona qualità che risparmiare qualche decina di euro per comprare un modello destinato a rompersi in pochissimo tempo.
I materiali di fabbricazione sono sempre un criterio importante da prendere in considerazione: vi consiglio di acquistare uno stepper con un telaio in acciaio tubolare sufficientemente pesante e con motori idraulici.

La stabilità

stepper

Sicuramente un buon stepper deve assolutamente essere stabile su qualsiasi tipologia di terreno. In linea generale vi consiglio di acquistare uno stepper dotato di piedi antiscivolo – in caso contrario l’allenamento potrebbe risultare particolarmente sgradevole. Ricordatevi che i mini-stepper sono particolarmente deboli da questo punto di vista, ma è comunque possibile trovare dei modelli in grado di offrire una buona stabilità generale.

Il peso massimo

Dovete sapere che uno stepper può sopportare un peso massimo che va da un minimo di ottanta chili ad un massimo di centoventi chili. Sono disponibili anche modelli in grado di sopportare pesi maggiori, ma sono leggermente più cari rispetto ai prezzi che sono più comuni. Tuttavia ricordatevi che in linea generale il peso massimo è fornito dai produttori a titolo indicativo e non rappresenta una verità assoluta!

Da leggere: lo smartwatch più elegante sul mercato.

Da guardare…

… soprattutto se avete qualche problema a mettere su un po’ di massa muscolare!